La learning app per conoscere le opere di Dante divertendoti
Come giocare?
I
Non ti sei registrato?
REGISTRATI
Sei già un utente?
LOGIN
II
Scegli l'argomento che piu’ ti interessa o vuoi approfondire
III
rispondi alle domande
IV
Visualizza le domande a cui hai risposto correttamente e se non sei soddisfatto RIPROVA!
Inizia a Giocare!
Il primo ciclo del progetto dante metropolitano ha avuto il suo focus sulla divina commedia e si e’ realizzato negli a/s 2018 – 2019 | 2019 – 2020 | 2020 – 2021. Oltre 1.200 studenti delle scuole secondarie di ii° grado della città metropolitana di Firenze, a cui gli sono stati forniti testi su dante, hanno partecipato a lezioni in presenza e in dad tenute dai membri del comitato scientifico “Dante metropolitano” di acpst – associazione culturale di promozione sociale toscana aps, composto: dal dantista, Prof. Massimo Seriacopi; dall’astrofisco, Prof. Emanuele Pace; dal geografo, Dott. Mauro Marrani; dal giornalista e divulgatore, Dott. Duccio Mannucci; he ha ideato il progetto ed esperti scelti dallo stesso comitato, e poi realizzato propri elaborati singoli o di gruppo che sono stati pubblicati on line. a questo si aggiunge che oltre 2.000 studenti delle scuole secondarie di ii° della Toscana hanno utilizzato i materiali resi disponibili sul sito di acpst e utilizzato, divertendosi, la presente app.

Forti dei risultati raggiunti, il comitato scientifico ha ideato un nuovo ciclo del progetto “Dante metropolitano”, che è patrocinato dalla città metropolitana di Firenze, sostenuto da: v° commissione istruzione, formazione, beni e attività culturali del consiglio regionale della Toscana, Chiantibanca, in qualità di main sponsor, in particolare per la realizzazione di questa nuova learing app, incentrata sull’attualita’ di Dante – con particolare riferimento all’etica, la giustiuzia e la solidarieta’ – e volta a far conoscere oltre alla “Divina Commedia” altre importanti opere del sommo poeta, tra cui la il “Convivio”, grande manifesto del fine "Civile" che la letteratura deve avere e del “De Monarchia”, summa del pensiero politico dantesco.
Il progetto, interdisciplinare e interattivo, intende portare, in particolare le nuove generazioni, ma non solo, ad arricchire patrimonio culturale; aumentare il il senso di autostima e la capacità di rapportarsi con gli altri; promuovere la responsabilità individuale e sociale; contribuire allo sviluppo del senso cittadinanza attiva, anche digitale; rafforzare le  soft skills, soprattutto le capacità concettuali per superare, in modo etico, responsabile e con successo le sfide della società contemporanea che è sempre più complessa e globalizzata
da un'idea di
DIVULGAZIONE
Il progetto Dante Metropolitano mira alla realizzazione di incontri conferenze interdisciplinari e interattivi, presso scuole superiori di II°, biblioteche, accademie, centri scientifico-culturali e università della Città Metropolitana di Firenze.
Dante vive ancora, a cominciare da Firenze, e a farlo re-incontrare sono studiosi e divulgatori che, interagendo con il pubblico, in particolare i giovani, tradurranno in chiave contemporanea la sua poetica.
Professionisti e studiosi


PROF. MASSIMO SERIACOPI
dantista, divulgatore e docente in forze all’I.S.I.S. Russell – Newton di Scandicci
PROF. EMANUELE PACE
Ricercatore Confermato all'Università degli Studi di Firenze, docente all'Università della Florida e Responsabile Scientifico dell'OPC - Osservatorio Polifunzionale del Chianti.
DOTT. MAURO MARRANI
divulgatore, librario, editore e geografo in forze all’IGM – Istituto Geografico Militare di Firenze
DOTT. DUCCIO MANNUCCI
giornalista, divulgatore, organizzatore culturale, e attuale presidente di ACPST
Per informazioni o curiosità info.acpst@gmail.com